X

Menu

Tornano i gigli di San Michele. Strane storie di piante

Tra le cose che assicurano una qualche certezza, di questi tempi instabili, sono i cicli della Natura: lo sbocciare di alcuni fiori, in particolare, che scandiscono il nostro tempo. Così il “giglio di San Michele”.


Amaryllis belladonna copia

 

 

 

Il Fiore:

Lungo stelo floreale, emerge direttamente dal terreno, senza foglie intorno; queste ultime, nastriformi, di color verde scuro, compariranno a fioritura avvenuta, durante l’autunno avanzato e l’inverno, e seccheranno completamente prima della fioritura successiva.

Amaryllis.-Particolare-del-fiore

Il nome del fiore è Amaryllis belladonna(Fam. Amaryllidaceae). La festività è quella di San Michele Arcangelo Patrono di Sant’Angelo di Brolo (Me) che si festeggia il 28 e 29 Settembre.

 

 

 

Il genere Amaryllis è originario dell’Africa del Sud e non deve essere confuso con Hippeastrum, un genere di origine sudamericana, meno rustico e con fiori che si sviluppano insieme con il fogliame.

Amaryllis belladonna dà il fiore prima dell’emissione delle foglie. A questa caratteristica è dovuto il nome comune ‘Femmina nuda’. Il fogliame cresce durante l’autunno e l’inverno ed è indispensabile per l’ingrossamento dei bulbi e la fioritura nella successiva stagione. Al momento della fioritura però il fogliame è seccato e i fiori nascono direttamente dall’apice dei bulbi, a volte anche scoperti dalla terra.

I bulbi come altre parti della pianta sono velenosi, per il contenuto in alcaloidi, che provocano vomito, diarrea, tremori e convulsioni, negli animali o nell’uomo; gli animali selvatici evitano infatti di mangiarli.

Amaryllis belladonna. Tnt

 

 

 

 

 

 

 

« Previous Post
Next Post »

Leave a Reply

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 7.007 altri iscritti

Chi sono

Vittorio Ballato è un artista in costante evoluzione.

Pierluigi Gammeri

Email : vittorioballato@gmail.com

Traduci