X

Menu

L’UOMO DELLE CAVERNE DI BANKSY ALL’ASTA

 

 

 

È da qualche anno il protagonista indiscusso della Street Art nel mondo e fra qualche settimana sarà anche il centro dell’asta della casa di Miami, Fine Art Auctions Miami (FAAM), attesa per il week end del 12 febbraio.
All’incanto uno dei pezzi più iconici di Banksy, The Caveman, una feroce e spiazzante critica alla società americana, apparso per la prima volta a Los Angeles nel 2008. L’uomo in una mano tiene un osso e nell’altra un vassoio con cibo da fast food, guarda diretto verso i passanti, con fare in parte colpevole e in parte inerme, come se non fosse riuscito a farne a meno. Lo stencil arriva sul mercato in un momento in cui il suo lavoro viaggia a cifre altissime, passati dai pochi centinaia di dollari ai milioni in pochi anni.
Altro highlight dell’asta sarà un altro stencil di cui Banksy non è l’autore, bensì il soggetto: Banksy thrower di Mr Brainwash, altra stella dell’Arte Urbana. Lo stencil raffigura Banksy stesso (o meglio quello che dovrebbe essere Banksy nell’immaginario dello street artist) nell’atto di tirare un libro Art For Dummies, un manuale per diventare artisti. L’opera non è che una ripresa del famoso stencil di Banksy che ritrae un ragazzo nell’atto di tirare un mazzo di fiori. La rilettura di Mr Brainwash è davvero fortemente ironica e critica nei confronti dell’artista britannico di cui ancora non si conosce l’identità. Tra le altre opere selezionate e molto attese dagli amanti del genere ci sono una serigrafia di Shepard Fairey del 2008, una tela dello storico artista Speedy Graphito e un’opera del giovane italiano, classe ’81, Federico Massa. (RP)
« Previous Post
Next Post »

Leave a Reply

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 7.007 altri iscritti

Chi sono

Vittorio Ballato è un artista in costante evoluzione.

Pierluigi Gammeri

Email : vittorioballato@gmail.com

Traduci