X

Menu

KLIMT EXPERIENCE A FIRENZE

DAL 26 NOVEMBRE 2016 AL 2 APRILE 2017

Ritratto di Adele Bloch-Bauer I, Gustav Klimt
Firenze – Contemplare capolavori come “Il Bacio” e “L’Abero della Vita” immergendosi tra i suoi ori è la promessa che Klimt Experience esaudirà dal 26 novembre al 2 aprile presso l’Auditorium di Santo Stefano al Ponte a Firenze.

Una monumentale rappresentazione delle opere e degli episodi della vita del maestro viennese riempirà di proiezioni le architetture della ex chiesa sconsacrata e convertita in spazio museale con un percorso ideato e prodotto dal Gruppo Crossmedia e con le cure di Sergio Risaliti.

Negli stessi ambienti, il pubblico ha già potuto apprezzare percorsi multimediali dello stesso genere Van Gogh Alive e Da Vinci Alive. Un curriculum che rende la sede il luogo ideale per assistere ad una nuova rassegna tesa a sintetizzare contenuti ed effetti spettacolari, divulgazione e intrattenimento ad oltre 40 milioni di pixel.

L’impatto visivo si affiderà infatti al sistema Matrix X-Dimension che proietterà sugli undici megaschermi allestiti più di 700 immagini in una sequenza di multiproiezioni in video mapping che avvolgeranno gli spettatori in un abbraccio inedito con i dipinti dell’enigmatico Klimt.

Nella zona introduttiva saranno anche a disposizione proposte di approfondimento con tavoli interattivi touch screen e la Klimt VR Experience, che grazie Oculus Samsung Gear VR sviluppati da Orwell, consentirà un accesso privilegiato all’interno di alcune opere che potranno essere sviscerate tridimensionalmente.

L.S.

25/11/2016

« Previous Post
Next Post »

Leave a Reply

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 7.007 altri iscritti

Chi sono

Vittorio Ballato è un artista in costante evoluzione.

Pierluigi Gammeri

Email : vittorioballato@gmail.com

Traduci